Menu
Carrello

0

Utente
Search
Info
Search Search

L’OZONO ABBATTE IL COVID AL 99,98%

Il Report certifica in maniera chiara e dettagliata la sperimentazione condotta nel Laboratorio di Biosicurezza livello 3. L’ambiente è stato contaminato con una sospensione virale di SARS-CoV-2, dopodiché è stato introdotto un dispositivo produttore di ozono, del tipo utilizzato per la sanificazione degli ambienti. 

Come riportato dagli organi d’informazione, l’ozono è stato in grado di abbattere il Covid con un’efficacia virucida pari al 99,98 per cento.

In occasione del “Global Health” - Festival della Salute Globale, il prof. Andrea Crisanti ha spiegato che «L’uso dell’ozono per purificare l’aria rappresenta un metodo utilizzato in determinate circostanze, in precise concentrazioni, in spazi delimitati. I generatori di ozono sono stati utilizzati per sterilizzare determinati prodotti o per purificare l’aria in determinate condizioni e, se scientificamente certificati, sono validi».

La capacità virucide e battericide dell’ozono sono note da tempo. Batteri, germi, virus, lieviti, muffe, funghi, spore presenti in ambienti e superfici vengono disattivati ed eliminati dai dispositivi di sanificazione che producono ozono.